Coronavirus, Di Berardino: misure su lavoro anche fuori da zone rosse

Bla

Roma, 5 mar. (askanews) - "Gli effetti della diffusione del Coronavirus rischiano di essere molto pesanti per il mondo del lavoro anche fuori dalle zone rosse. Per questo nell'incontro in videoconferenza avuto nel pomeriggio con il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, come Regione abbiamo chiesto interventi specifici per salvaguardare i posti di lavoro, il reddito e la tenuta delle attività produttive". Così in una nota Claudio Di Berardino assessore al Lavoro, Scuola e Formazione della Regione Lazio.

"Nello specifico si tratta di estendere la cassa integrazione in deroga: lo strumento per la nostra regione si rende necessario non solo per il settore turistico in senso ampio, ma anche per tutto il comparto del trasporto aereo e al suo indotto compresi i servizi di handling. Altro tema è quello relativo al sostegno al reddito per coloro che sono impegnati nel settore della formazione, comprensivo degli enti di formazione e delle cooperative sociali legate all'assistenza scolastica", sottolinea.

(Segue)