Coronavirus, Di Giorgi (Pd): medici abilitati solo con laurea

Luc

Roma, 16 mar. (askanews) - "Nel decreto Cura Italia viene finalmente alleggerito il vecchio sistema di abilitazione alla professione medica che prevedeva, al termine del percorso di laurea, il superamento di un ulteriore esame di stato per poter prestate il proprio lavoro in corsia". Lo dichiara in una nota Rosa Maria Di Giorgi, parlamentare e membro dell'Ufficio di Presidenza del Pd.

"La decisione del ministro Manfredi, sulla quale già da tempo riflettevamo, supplisce alla strutturale carenza di medici nel nostro Paese poiché consegnerà ai laureati in Medicina e Chirurgia l'immediata abilitazione alla professione, evitando ulteriori lungaggini visto che tra la laurea e l'esame di Stato potevano trascorrere anche diversi mesi. Negli ospedali italiani servono medici e servono subito. L'emergenza corona virus ha solo accelerato questa rivoluzione a nostro avviso fondamentale per tutto il servizio sanitario nazionale".