Coronavirus, Di Maio: "Agente scorta Salvini servitore Stato, toni bassi e unità"

webinfo@adnkronos.com

"In questa fase d’emergenza, come ho detto più volte, non esistono colori politici, ma bisogna essere uniti e compatti, governo e forze d’opposizione. Uno dei poliziotti della scorta di Matteo Salvini, un uomo delle nostre forze dell’ordine, un servitore dello Stato, è risultato positivo al test per il Covid-19. Il mio augurio è che stia bene e che si riprenda presto, lo stesso che ognuno di noi dovrebbe rivolgere ad ogni italiano che in questo momento si trova in difficoltà. Rinnovo l’invito a tenere i toni bassi e alla responsabilita nazionale". Così su Facebook il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio.