Coronavirus, Di Maio: blocco merci inaccettabile, discriminazione

Dmo/Gab

Roma, 3 mar. (askanews) - "I blocchi alle merci italiane sono inaccettabili e avere paesi che in queste ore stanno chiedendo all'Italia i bollini 'virus-free', dei bollini di garanzia sulle merci italiane, è altrettanto inaccettabile, stiamo protestando attraverso la rete diplomatica e stiamo chiedendo all'Organizzazione Mondiale della Salute di dire che si tratta di richieste assurde. E' una discriminazione inaccettabile ma anche un tentativo di concorrenza sleale che non possiamo accettare". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in apertura della Conferenza di presentazione del piano straordinario 2020 per la promozione del Made in Italy.