Coronavirus, Di Maio: Fontana? Con regioni lavoriamo al meglio

Coa

Roma, 27 feb. (askanews) - "Non credo che il numero di tamponi fatti in una regione" come la Lombardia, anche grazie alle decisioni prese dal governatore Attilio Fontana, "sia stato tale per andare contro il governo": "questo è un complottismo che non ci appartiene", ha detto oggi il ministro degli Esteri Luigi Di Maio alla stampa estera. "Con gli enti e le autorità sanitarie regionali stiamo lavorando al meglio. L'Italia non può essere accusata di aver fatto troppi controlli, non è una colpa e non può mai essere una colpa", ha aggiunto il ministro.