Coronavirus, Di Maio: governo impegnato si tre fornti -2-

Mgi

Roma, 19 mar. (askanews) - Quanto ai nostri connazionali all'estero, "abbiamo 5 milioni di persone con passaporto italiano, che si dividono in residenti e non residenti: fra questi ultimi abbiamo turisti, studenti e lavoratori", ha ricordato Di Maio.

"In questo momento la priorità sono i non residenti: tutti i residenti saranno assistiti dalla rete diplomatica ma devono comprendere che la priorità sono i non residenti", ha sottolineato il Ministro, che ha concluso ricordando che "a tutti i connazionali che rientreranno è richiesta la quarantena, perché non possiamo rischiare il contagio di ritorno".