Coronavirus, Di Maio: Mes non è strumento per superare crisi -2-

Fco

Roma, 24 mar. (askanews) - "Si era parlato per un momento di utilizzare i soldi nel Mes ma senza i memoranda, senza le regole restrittive, senza cappi al collo. Però oggi ho visto delle dichiarazioni che non fanno ben sperare, quindi il Mes non è lo strumento. Poi, aggiungo io, è inutile fare la stessa cosa e aspettarsi un risultato diverso. Quello che invece penso è che la Banche Centrale Europea - seguendo il modello che aveva utilizzato Mario Draghi per il Quantitative easing - spinga ancor di più sul Quantitative easing, permetta di stabilizzare l'acquisto di titoli di stato e quindi ci permetta, come Italia, di spendere tutto quello che serve per aiutare imprese, lavoratori e famiglie".

"Voglio dirlo", ha proseguito il titolare della Farnesina, "l'Italia spenderà tutto quello che serve per proteggere le proprie aziende e i priori lavoratori, i propri imprenditori, le proprie famiglie. Per questo è stato già bloccato il patto di stabilità. Ma adesso serve un intervento massiccio della BCE". (Segue)