Coronavirus, Di Maio ringrazia medici e infermieri

webinfo@adnkronos.com

"Elena, infermiera all’ospedale di Cremona. Stremata dalla stanchezza, è crollata senza nemmeno togliersi la mascherina. Alessia, infermiera all’ospedale di Grosseto. Sul suo volto si vedono i lividi delle mascherine usate per evitare il contagio. Sono soltanto due delle tantissime storie di questi giorni che descrivono un'Italia che davanti all’emergenza non si ferma e dimostra determinazione, forza, spirito di sacrificio. Storie che devono essere raccontate: tutti devono sapere del coraggio, della forza e della professionalità di medici, infermieri, soccorritori e tutto il personale sanitario che lavora senza sosta. Ai media internazionali chiedo di raccontare questa Italia. Un’Italia fatta di persone meravigliose, che non mollano mai". Così su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. 

"Voglio ringraziare, di cuore, tutto il personale medico che sta dando l'anima negli ospedali. Grazie per tutto quello che state facendo per ogni singola persona in difficoltà. Siamo orgogliosi di tutti voi. E un grazie a tutti gli italiani che stanno dimostrando al mondo che l'Italia sa rispettare le regole", conclude Di Maio.