Coronavirus, Di Maio su articolo Die Welt: non è partita tra 2 Paesi

Sim

Roma, 9 apr. (askanews) - "Questo non è un gioco, non è una partita tra due o più Paesi. Le persone stanno morendo e l'Europa ha il dovere di rispondere. Serve un messaggio di unità e a chiederlo non è l'Italia, ma tutto il popolo europeo": così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha commentato sulla propria pagina Facebook quanto scritto oggi dal quotidiano tedesco Die Welt, secondo cui l'Europa non deve aiutare l'Italia perché "la mafia sta aspettando i soldi da Bruxelles".

Già nel suo intervento a Uno Mattina, Di Maio aveva bollato come "vergognosi e inaccettabili i toni usati dal giornale tedesco". E sulla sua pagina Facebook ha rimarcato: "Mi auguro che Berlino li condanni e si dissoci".