Coronavirus, D'Incà: riporre idee malsane di fanta-governi

Afe

Roma, 28 feb. (askanews) - "Ho visto molta maturità all'interno del Parlamento nell'affrontare la situazione mentre alcuni leader politici ipotizzavano scenari surreali di fanta-governi. Idee malsane ed egoiste, che è opportuno riporre in un cassetto per fronteggiare le sfide reali e attuali". Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, a RaiNews 24.

"Ringrazio - ha aggiunto - le opposizioni, i colleghi di maggioranza. Abbiamo dimostrato che si può lavorare bene per il Paese. Se le opposizioni avranno idee per prossime misure sulla situazione, ne discuteremo in clima di collaborazione".

A proposito delle polemiche sulla gestione dell'emergenza, per D'Incà "se non avessimo fatto quello che abbiamo fatto che storia racconteremmo oggi? È facile ragionare con il senno di poi. A molti cittadini sono stati chiesti sacrifici e mio pensiero va, soprattutto, a chi vive e lavora nelle zone rosse. Adesso ripartiamo".

"Secondo me - ha concluso - l'intervento più importante che dovremmo fare nei prossimi giorni è quello che riguarda noi stessi, la nostra fiducia negli altri, nelle Istituzioni e nel nostro Paese. Senso di responsabilità di tutti e corretta informazione sui media".