Coronavirus, ditta lombarda lascia cantiere nuovo ponte Genova

Fos

Genova, 17 mar. (askanews) - "Un subfornitore, la ditta lombarda Cossi Costruzioni, ha deciso di lasciare il lavoro in cantiere e tornare a casa ma siamo riusciti a compensare questa mancanza. I lavori quindi proseguono. Genova e l'Italia ha bisogno del ponte, che sarà anche un segnale di ripresa per tutto il Paese". Lo ha spiegato il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione di Ponte Morandi, Marco Bucci, parlando degli effetti dell'emergenza coronavirus sui lavori per la realizzazione del nuovo viadotto autostradale.