Coronavirus, diventa virale campagna #iosostengoRoma per Spallanzani

Pol

Roma, 24 mar. (askanews) - L'associata di Roma lancia una campagna di solidarietà sui social, in particolare su Instagram, per rendere virali tra i ragazzi romani le donazioni all'ospedale Spallanzani. Su Instagram sono già decine di migliaia i ragazzi raggiunti e centinaia le donazioni in sole 12 ore.

Ieri sera l'associata di Roma, un'associazione giovanile volta a coinvolgere e mettere in relazione ragazzi per l'impegno civico e politico romano, ha lanciato una iniziativa su Instagram per portare il maggior numero di ragazzi possibile a donare all'ospedale Spallanzani. Attraverso una "challenge", accompagnata dall'hashtag #sostengoroma, centinaia di ragazzi hanno già condiviso sui loro profili delle storie con indicato un link per donare all'ospedale Spallanzani.

La chiave per rendere virale la solidarietà? Ogni ragazzo viene chiamato a condividere sul suo profilo IG il link per donare all'ospedale, postando una foto di Roma e nominando a sua volta 3 amici, con l'obiettivo di creare una vera e propria catena di solidarietà sui social.

La risposta è stata molto importante, e da ieri sera si sono registrate in poche ore centinaia di donazioni, e decine di migliaia di ragazzi in tutta Roma hanno visualizzato e stanno ancora condividendo storie in cui si invita a donare.