Coronavirus: domani tornano in servizio 18 carabinieri Codogno in isolamento

Coronavirus: domani tornano in servizio 18 carabinieri Codogno in isolamento

Milano, 2 mar. (Adnkronos) – Torneranno domani in servizio i diciotto carabinieri della Compagnia di Codogno che erano stati messi in quarantena dopo aver cenato con un collega poi risultato positivo al test del Coronavirus. "Nessuno di loro è stato contagiato, stanno tutti bene e domani rientrano in servizio per l'attività ordinaria di Codogno e della zona rossa, dove c'è gran bisogno di loro", spiega il capitano Michele Capone, comandante del Nucleo Investigativo dei carabinieri di Lodi. I militari aiuteranno i colleghi nell'assicurare i servizi all'interno dell'area, vigilare e prevenire gli episodi di sciacallaggio. Dopo le diciotto 'violazioni' della zona rossa comunicate ieri, "oggi – fa sapere il capitano – non ci sono state nuove denunce. Si è trattato più che altro di extracomunitari che non conoscevano le norme o persone con precedenti, non certo casi di insofferenza civile. Da parte della cittadinanza c'è una disponibilità encomiabile", sottolinea.