Coronavirus: Donazzan (Veneto) incontra albergatori di Vicenza -2-

Fdm

Venezia, 9 mar. (askanews) - "Gli albergatori hanno colto l'occasione per rappresentare diverse preoccupazioni, prima tra tutte la mancanza di liquidità: anche per questo proporremo che gli ammortizzatori sociali siano anticipati dall'INPS", continua Donazzan, che ha invitato gli albergatori ad avere come primo interlocutore e riferimento costante le proprie associazioni di categoria e ha annunciato di aver convocato per domani la Commissione Regionale per la Concertazione con le Parti Sociali (in videoconferenza) al fine di valutare, insieme alle associazioni di categoria, la bozza di accordo tra le parti per l'utilizzo della cassa integrazione in deroga, da trasmettere al governo. "Se da un lato la priorità è certamente superare l'emergenza sanitaria, confidando nella sanità veneta che in queste ore si sta dimostrando un modello sul fronte nazionale ed internazionale - conclude - dall'altro è altrettanto importante fronteggiare la crisi che sta mettendo in ginocchio il nostro sistema produttivo".