Coronavirus, dopo lo stop, Seeyousound avvia raccolta fondi

Prs

Torino, 27 feb. (askanews) - Il festival del cinema di Torino Seeyousound interrotto la scorsa domenica, a causa dell'emergenza Coronavirus ha calcolato un buco, derivante dai mancati incassi, di circa 30 mila euro.

Nei giorni scorsi in occasione della sospensione della manifestazione sono fioccate attestazioni di solidarietà dal pubblico, dagli artisti e dal mondo culturale sui social e non solo.

Ora il festival ha lanciato una call to action sul proprio sito: "Seeyousound ha bisogno di voi. Abbiamo dovuto sospendere la nostra manifestazione. Questa decisione ha provocato numerosi danni sotto tanti punti di vista, quello economico è uno dei più gravi. Stiamo ragionando sul come ripristinarla, mentre dobbiamo comunque far fronte a delle spese fisse. In tante e tanti ci avete dimostrato affetto con i vostri messaggi di solidarietà chiedendoci come poter aiutare in questo momento", si legge su sito, dove è indicato un conto corrente per supportare la manifestazione.

Chiunque volesse supportare il Seeyousound può farlo con un bonifico bancario con causale "erogazione liberale" a Associazione culturale Seeyousound, IBAN: IT72G0883301001000150102472.