Coronavirus, Draghi: serve aumento significativo debito pubblico -2-

Gtu

Roma, 25 mar. (askanews) - "Le perdite di fatturato del settore privato - e tutti i debiti che si sosterranno per colmare il gap - dovranno essere assorbiti, in tutto o in parte, dai bilanci pubblici. Livelli di debito pubblico molto più elevati diventeranno un elemento permanente delle nostre economie a fronte della cancellazione del debito privato", spiega Draghi nell'editoriale sul Financial Times.

"È il ruolo giusto dello Stato quello di distribuire il proprio bilancio per proteggere i cittadini e l'economia dagli shock di cui il settore privato non è responsabile e che non può assorbire".

"Gli Stati l'hanno sempre fatto di fronte alle emergenze nazionali", per Draghi infatti, come già premesso nel titolo dell'editoriale, quella contro il coronavirus è una "guerra" e "le guerre - il precedente più rilevante - sono state finanziate da aumenti del debito pubblico".