Coronavirus, dramma a Madrid: un morto ogni 16 minuti

coronavirus madrid morti casa di riposo

Tragedia in Spagna, dove i casi di pazienti morti per Covid-19 sono aumentati del 30% in sole 24 ore. La situazione peggiore si registra a Madrid dove, secondo i media locali, si tocca una punta di un morto per coronavirus ogni 16 minuti. Sarebbero decine di migliaia i casi di contagio nella capitale.

Coronavirus a Madrid: il bilancio

I dati sono stati diffusi dal quotidiano El Pais online, ma, secondo gli esperti, il bilancio potrebbe essere di gran lunga più drammatico. Impossibile, infatti, quantificare la reale entità del contagio nella capitale spagnola, dal momento che al momento la conta non tiene in considerazione le persone morte in casa (a cui, dunque, non è stato effettuato il tampone) e nelle strutture socio-sanitarie. Particolarmente problematica è la situazione nelle case di riposo, a causa dell’età avanzata degli ospiti e dello stretto contatto tra loro e il personale. Sono almeno 20 gli ospiti deceduti per coronavirus nella casa di riposo privata Monte Hermoso.

In tutto il Paese il numero di morti è arrivato a 767, ovvero il 30% in più rispetto al giorno precedente. Il drammatico bollettino secondo cui a Madrid si conta un morto ogni 16 minuti avvicina drammaticamente la Spagna all’Iran, dove, secondo fonti governative, si registra un decesso per coronavirus ogni 10 minuti.

Si moltiplicano i contagi anche nel resto del mondo. In Germania sono stati registrati 2.800 nuovi casi in un solo giorno. Paura anche a New York: nella città che non dorme mai, i positivi sono quasi raddoppiati in 24 ore.