Coronavirus, due dipendenti Banca Intesa positivi al test

Red/Nav

Roma, 28 feb. (askanews) - Intesa Sanpaolo è stata informata che due dipendenti con sede di lavoro a Sesto San Giovanni (MI) e Lodi sono risultati positivi al test del Coronavirus (COVID - 19). La Banca, appena appresa la notizia. ha posto immediatamente in essere tutte le procedure necessarie a tutelare la salute del personale (e di tutti i clienti e fornitori) e a evitare la diffusione del virus, sulla base delle ordinanze delle Autorità di Sanità Pubblica nazionali e territoriali.

Una delle persone dipendenti di Intesa Sanpaolo opera presso la filiale di Via Volturno a Lodi, chiusa fino a nuova comunicazione in quanto soggetta ad attività di sanificazione. La seconda persona non opera a contatto con il pubblico; entrambi sono seguiti dalle Autorità Sanitarie che ne hanno disposto l'allontanamento dal lavoro. I colleghi in stretto contatto con i due casi positivi sono stati precauzionalmente invitati ad osservare il previsto periodo di isolamento domiciliare.

Nelle attività di tutela Intesa Sanpaolo è assistita da personalità qualificate in materia di medicina del lavoro appartenenti a primarie istituzioni sanitarie nazionali. I responsabili della Banca dei Territori e tutta Intesa Sanpaolo sono vicini ai colleghi nel manifestare incoraggiamento, nel rispetto della tutela della loro privacy. (Segue)