Coronavirus, due magistrati di Milano positivi al test

fcz

Milano, 3 mar. (askanews) - Due magistrati in servizio al Palazzo di Giustizia di Milano sono risultati positivi al test del Coronavirus e ora sono ricoverati all'ospedale Sacco in buone condizioni. Le misure precauzionali scattate nei giorni scorsi per far fronte all'emergenza Covid-19 (udienze a porte chiuse con l'accesso in aula consentito soltanto alle "persone strettamente necessarie" per lo svolgimento delle udienze) non sono dunque servite a scongiurare il rischio di contagio nella cittadella giudiziaria milanese che ogni giorno, tra magistrati, avvocati, personale amministrativo e pubblico, accoglie mediamente un flusso di circa 8 mila persone.