Coronavirus: D'Uva, 'non è momento di farsi guerra, serve unità' (2)

Coronavirus: D'Uva, 'non è momento di farsi guerra, serve unità' (2)

(Adnkronos) – "Riflettiamoci, per favore. Non è il momento di dire 'io lo faccio meglio di te', ma 'facciamolo assieme'. E -continua D'Uva- di farlo davvero, senza perdere tempo. Dividendosi i compiti, scambiandosi strumenti e informazioni, tutelandosi a vicenda. Ognuno nel suo ruolo, ognuno con le 'armi' che ha a disposizione. Per quanto mi riguarda, continuo a impegnarmi come questore della Camera, coordinandomi con i miei colleghi per garantire la sicurezza a Montecitorio. Come deputato della Repubblica, proseguo nell'esame dei testi che approdano in Parlamento. Come portavoce messinese, tengo alta l'attenzione sul territorio, intervenendo – come ho già fatto – sulle questioni di mia competenza. Questo è il mio compito e lo porto avanti".

"Chiediamo agli italiani senso di responsabilità, disciplina e rispetto delle regole, ma i primi a dover dare l'esempio siamo noi. E allora diamolo: siamo rappresentanti delle Istituzioni. Per farcela tutti assieme dobbiamo prima stare, tutti assieme, dalla stessa parte. Questa è una guerra con un solo nemico e 60 milioni di alleati. Coraggio, avanziamo compatti".