Coronavirus Emilia Romagna, oggi 1.391 nuovi casi e 21 morti: il bollettino

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Sono 1.391 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 21 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 12.058 tamponi con una percentuale di positività dell'11,5%. Dall'inizio dell'epidemia i contagi sono stati 237.123.

Le vittime sono distribuite così a livello territoriale: 3 in provincia di Parma (una donna di 89 anni e due uomini di 72 e 77 anni); 1 nella provincia di Reggio Emilia (un uomo di 84 anni); 3 nella provincia di Modena (due donne - di 90 e 94 anni - e un uomo di 80); 1 in provincia di Bologna (una donna di 94 anni); 5 nella provincia di Ferrara (tre donne - rispettivamente di 83, 90 e 92 anni - e due uomini, entrambi di 83 anni); 2 in provincia di Ravenna (una donna di 96 e un uomo di 91 anni); 5 in provincia di Forlì-Cesena (due donne di 95 e 96 anni; tre uomini di 77, 82 e 88 anni); 1 nel riminese (una donna di 90 anni). Nessun decesso nella provincia di Piacenza. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 10.147.

Aumentano, poi, i ricoveri. In terapia intensiva 172 (+1 rispetto a ieri), 1.972 quelli negli altri reparti Covid (+61). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 12 a Piacenza; 9 a Parma; 17 a Reggio Emilia, 33 a Modena; 51 a Bologna, 10 a Imola; 17 a Ferrara; 3 a Ravenna; 2 a Forlì; 3 a Cesena e 15 a Rimini.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 400 nuovi casi; poi Modena (291); Cesena (110); Rimini (103); Imola (94); Reggio Emilia (85); Ferrara (72); Parma (70); Ravenna (66). Seguono le province di Piacenza (51), e Forlì (49).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 8.706 tamponi molecolari, per un totale di 3.186.022. A questi si aggiungono anche 11 test sierologici e 3.352 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.718 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 189.406. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 37.570 (-348 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 35.426 (-410), il 94,3% del totale dei casi attivi.