Coronavirus, Emilia Romagna registra primi 4 "clinicamente guariti" -3-

Cro/Mpd

Bologna, 3 mar. (askanews) - Inoltre, in merito ai 2 dipendenti delle Regione ora non in servizio in ufficio poiché un collega è risultato positivo al tampone, l'assessore regionale ha precisato che "stanno bene. Si sono auto-isolate solo per precazione". Dal punto di vista degli approvvigionamenti, ad oggi sono stoccate nel deposito sanitario della Regione a Reggio Emilia 22.500 mascherine FFP2 fornite dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile ad uso esclusivo di medici, infermieri e personale sanitario dell'Emilia-Romagna, che verranno distribuite secondo i criteri prefissati. In consegna oggi altre 25 mila unità.

La Protezione Civile dell'Emilia-Romagna ha allestito 14 punti-triage, davanti alle strutture ospedaliere che necessitano di spazi esterni per filtrare le persone che accedono ai servizi sanitari: 3 in provincia di Piacenza (Fiorenzuola d'Arda, Castel San Giovanni e Piacenza città); 4 a Modena (Vignola, Mirandola, Pavullo nel Frignano e Modena capoluogo, dove la tenda è montata davanti alla sede del 118, a supporto degli stessi operatori 118); 3 a Parma (Vaio di Fidenza, Borgotaro e Parma capoluogo); 3 a Reggio Emilia (Reggio Emilia, Montecchio e Guastalla); 1 a Imola (Bo) dove da ieri è operativo anche il punto triage davanti all'ospedale.

(Segue)