Coronavirus, epidemia in Germania iniziata da paziente asintomatico -2-

Mgi

Roma, 5 mar. (askanews) - Il paziente 1, un imprenditore tedesco 33enne che aveva partecipato ad una riunione con la collega cinese, aveva sviluppato i primi sintomi il 24 gennaio ma si era ristabilito rapidamente tornando al lavoro il 27 gennaio.

Il 28 gennaio altri tre impiegati della stessa azienda avevano mostrato i sintomi; solo uno aveva avuto un contatto diretto col paziente zero, gli altri tre con il paziente 1. la storia clinica dell'infezione, conclude lo studio, potrebbe portare ad una rivalutazione sui rischi infettivi dei pazienti asintomatici.