Coronavirus, esperti Gb: vaccinati possono trasmettere contagio

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 gen. (askanews) - Coloro che vengono vaccinati contro il coronavirus possono ancora trasmettere il virus ad altri e quindi dovranno continuare a rispettare le stesse regole, ha avvertito il numero due della Sanità inglese Jonathan Van-Tam sul Sunday Telegraph sottolineando che gli scienziati "non conoscono ancora l'impatto del vaccino sulla trasmissione".

I vaccini danno "speranza" ma il tasso di contagio deve abbassarsi velocemente. "Nessun vaccino è mai stato efficace al 100% - ha aggiunto Van-Tam - quindi non c'è garanzia di protezione. E' possibile contrarre il virus nel periodo di 2-3 settimane dopo la prima dose" ed è meglio attendere "almeno tre settimane" per la risposta immunitaria soprattutto negli anziani.

"Anche dopo la seconda dose potresti trasmettere il Covid.19 ad altri e la catena di trasmissione continuerebbe", quindi "se cambi il tuo comportamento potresti diffondere il virus e mettere gli altri che attendono di essere vaccinati ma sono in coda a rischio".