Coronavirus: Europarlamentarui Pd, 'urgente ripensamento regole Ue' (2)

Coronavirus: Europarlamentarui Pd, 'urgente ripensamento regole Ue' (2)

(Adnkronos) – "Bisogna guardare in faccia la realtà: la leva monetaria -aggiungono- non basta più, e non si può demandare ogni soluzione agli Stati membri, magari criticando anche la loro 'pigrizia' nell’intervenire. L’Unione europea deve dotarsi di una leva fiscale e di risorse proprie, per far fronte a crisi di questa portata in maniera adeguata. Bisogna proseguire il lavoro istituendo una task force europea sul contenimento del virus, centralizzando la ricerca e gli acquisti di materiale sanitario, emettere Eurobond, lanciare misure di sostegno per i più vulnerabili e per chi pagherà il prezzo più alto di questa crisi, utilizzando le risorse del bilancio comunitario. Adesso tocca alle istituzioni dare risposte, rapide come rapida è la diffusione di questo terribile virus che sta colpendo l’Europa e il mondo intero così duramente".