Coronavirus, Europarlamento riduce a minimo plenaria, senza...-3

Loc

Bruxelles, 9 mar. (askanews) - In apertura, Sassoli ha invitato i pochi eurodeputati presenti a distribuirsi fra nell'emiciclo in modo da distanziarsi l'uno dall'altro, seguendo le precauzione sanitarie.

"I nostri governi e la stessa Ue - ha aggiunto il presidente - stanno chiedendo sacrifici ai nostri cittadini e anche noi siamo chiamati a dare il buon esempio. Dobbiamo fare di tutto, fino a quando sarà possibile, per assicurare la continuità della funzione legislativa e di bilancio, le decisioni per lottare contro l'epidemia, per sostenere il lavoro e l'economia duramente toccati in questo momento. Ma anche proseguire il nostro lavoro sul 'Green Deal', l'immigrazione e il Quadro finanziario pluriennale (il bilancio Ue per per il periodo 2021-2027, ndr). Tutto questo ci impone di restare al nostro posto".

Sassoli ha espresso poi la "vicinanza" del Parlamento europeo per tutti gli eurodeputati "che si trovano nelle zone rosse e che non possono muoversi", e invitato gli altri a "considerare la possibilità, in questo momento, di rimanere a Bruxelles per ridurre al minimo gli spostamenti". Perché "sappiamo che gli spostamenti, come abbiamo potuto accertare dalle verifiche fatte, sono un motivo di preoccupazione".

Sassoli, infine, ha reso "omaggio a tutti coloro che in Europa e nel mondo svolgono il loro dovere quotidiano per contenere il diffondersi della malattia".