Coronavirus, evacuata la più grande banca di Singapore

webinfo@adnkronos.com

La Dbs, la più grande banca di Singapore, ha fatto evacuare tutto lo staff dal grattacielo che ospita i suoi uffici, dopo la scoperta che un impiegato aveva contratto il coronavirus. Il paziente è stato confermato positivo al contagio stamani, dopo essersi sottoposto al test martedì. La banca ha riferito che all'impiegato e alla sua famiglia viene ora fornita tutta l'assistenza necessaria, mentre circa 300 dipendenti della banca che occupavano gli uffici al 43esimo piano del Marina Bay Financial Centre Tower stanno ora lavorando da casa.  

Tutte le zone degli uffici interessate dal contagio verranno ora disinfettate, mentre i dipendenti della banca saranno sottoposti a ulteriori misure di prevenzione. I casi di coronavirus confermati a Singapore sono attualmente 50, compreso quello del dipendente della Dbs.