Coronavirus, F. Boccia: con le regioni collaborazione massima

Pol/Gal

Roma, 4 feb. (askanews) - "Le linee guida in materia di tutela della salute in Italia sono competenza dello Stato. L'organizzazione sanitaria spetta alle Regioni. Ognuno faccia il proprio lavoro. Decide il ministro della Salute e le Regioni si adeguano. Tutto molto chiaro. Basta leggere la Costituzione. Se la dichiarazione dei Presidenti della Lega non è ispirata da motivazioni politiche, come sono certo ben conoscendo il loro profondo rispetto delle Istituzioni, il governo la accoglierà come ulteriore sollecitazione a tenere alta la vigilanza sul mondo della scuola, come già stanno efficacemente facendo i ministri Speranza e Azzollina. Le misure previste dal governo italiano sono efficaci e garantiscono tutti". Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, in un'intervista a Radio Radicale.