Coronavirus, F. Sala: in movimento ieri 36% dei lombardi

Red-Mch

Milano, 26 mar. (askanews) - Diminuiscono gli spostamenti dei cittadini lombardi in base ai dati rilevati dai cambi di celle telefoniche alle quali si agganciano gli smartphone in movimento. In base ai dati del 25 marzo "siamo al 36% degli spostamenti", ha spiegato il vice presidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala. "E il dato ci conforta perché ci fa capire che i lombardi continuano ad attenersi alle rigide, ma fondamentali, restrizioni che abbiamo dovuto adottare per contenere il diffondersi del contagio".

Dopo lo scorso weekend in cui i numeri sono scesi sensibilmente, vista la chiusura di tutte le attività a inizio settimana si è registrato un 37% lunedì per poi calare di un punto percentuale nelle giornate di martedì e mercoledì. "Le chiusure di diverse aziende e uffici hanno contribuito a far abbassare il numero totale degli spostamenti", ha evidenziato Sala.