Coronavirus, fabbisogno Ssn incrementato di 1,150 mld

Afe

Roma, 15 mar. (askanews) - "Il livello del finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale standard cui concorre lo Stato è incrementato di 1.150 milioni di euro per l'anno 2020". E' quanto prevede la nuova bozza del decreto a cui sta lavorando il governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

"Le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano e gli enti dei rispettivi servizi sanitari regionali - si legge nella bozza - provvedono, sulla contabilità dell'anno 2020, all'apertura di un centro di costo dedicato contrassegnato dal codice univoco 'COV 20', garantendo pertanto una tenuta distinta degli accadimenti contabili legati alla gestione dell'emergenza che in ogni caso confluiscono nei modelli economici di cui al decreto ministeriale 24 maggio 2019. Ciascuna regione è tenuta a redigere un apposito Programma operativo per la gestione dell'emergenza Covid-19 da approvarsi da parte del Ministero della salute di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze e da monitorarsi da parte dei predetti Ministeri congiuntamente".