Coronavirus, far lavare le mani ai bimbi con un trucchetto

·1 minuto per la lettura
Coronavirus, un trucco per far lavare le mani ai bimbi
Coronavirus, un trucco per far lavare le mani ai bimbi

Far lavare le mani ai bimbi non è sempre semplice. Per farlo e proteggerli dal Coronavirus, una maestra americana ha inventato un metodo davvero intelligente. Shauna Woods, 29enne che insegna alla Hallsville Schools in Missouri, ha un timbro che riporta il suo cognome e che usa generalmente per marcare i libri della sua classe.

Far lavare le mani ai bimbi sfidandoli

Durante la diffusione del Coronavirus su suolo americano, in diversi bagni pubblici sono stati esposti gel igienizzanti, regole di corretto lavaggio mani e la famosa “canzone della pulizia”, ovvero un testo da cantare mentre si svolge la detersione, per un tempo tale da renderla efficace.

La maestra Shauna però ha avuto un’idea migliore: timbrare il dorso delle mani dei suoi alunni, per far sì che se le lavassero accuratamente durante la giornata. Chi fosse stato in grado di rimuovere il timbro, dimostrando così di essersi lavato come da procedura anti contagio, avrebbe vinto un premio.

Battaglia contro il Coronavirus

Il trucchetto è stato diffuso su Facebook e condiviso più di 850mila volte. Commenti di genitori e insegnanti hanno letteralmente invaso il post, tutti vogliono farlo provare ai loro bimbi. “Stiamo facendo del nostro meglio per tenere lontani i germi in classe, anche se abbiamo già un lavandino, disinfettanti per le mani e salviette”, ha detto Shauna.

Sembra che il gioco stia funzionando e che, anzi, i bimbi si lavino le mani più spesso che mai per ottenere il premio. “È un dato di fatto che gli studenti si trovino ad interagire a distanza ravvicinata, condividere diversi oggetti e.. batteri”, ha commentato la maestra.