Coronavirus: Faraone, 'dl 'Cura Italia' va cambiato, Iv farà emendamenti'/Adnkronos

Coronavirus: Faraone, 'dl 'Cura Italia' va cambiato, Iv farà emendamenti'/Adnkronos

Roma, 24 mar. (Adnkronos) (di Mara Montanari) – Il decreto Cura Italia così com'è non va e Italia Viva non intende mollare la battaglia per modificarlo. "Abbiamo buone idee e non rinunceremo a renderle pubbliche per il rischio di essere definiti 'traditori'". Parola del presidente dei senatori Iv, Davide Faraone. "Non si tocca nulla? Scordatevelo. Noi non ci accontentiamo e faremo gli emendamenti che servono per migliorare", avverte parlando con l''Adnkronos.

Presidente Faraone, ancora 'fuoco amico' da Italia Viva sul governo? Sembra che andiate più d'accordo con le opposizioni che con la maggioranza… "Ma quando mai? Ancora fuoco amico? E chi sarebbe il nemico? Le opposizioni? Io credo che dobbiamo lavorare tutti insieme per gestire l’emergenza e risollevare il Paese. Stiamo mostrando grandissima responsabilità e serietà a supporto del governo, ma il nostro silenzio sarebbe un danno al Paese innanzitutto. Abbiamo buone idee e non rinunceremo a renderle pubbliche per il rischio di essere definiti 'traditori'".

Quindi, Iv chiede di modificare il Cura Italia? "Il decreto è un passo importante, ma credete che vada bene così com’è? Secondo noi siamo soltanto all’inizio, intere categorie, partite iva, autonomi, professionisti, imprese, hanno bisogno di sostegno. E poi ci sono norme ed articoli da migliorare, altrimenti a che serve il Parlamento? E ai cittadini, le organizzazioni che ci fanno proposte sensate per migliorare il provvedimento cosa diciamo? Che non si tocca nulla? Scordatevelo".