Coronavirus, Fava: tampone per 35mila persone tornati in Sicilia

Xpa

Palermo, 18 mar. (askanews) - "Tampone subito per i 35mila siciliani rientrati e in auto quarantena, con il potenziamento delle strutture di analisi". Lo ha chieso il deputato regionale siciliano Claudio Fava al governo regionale guidato da Nello Musumeci, intervenendo oggi nella seduta dell'Ars.

Per Fava, quella in Sicilia è una "emergenza assoluta assieme alla fornitura dei kit di protezione individuale a tutti, ripeto, tutti gli operatori sanitari e i medici di famiglia Occorre poi la predisposizione di una finanziaria '0di guerra' che ricollochi subito prelievi e risorse tenendo conto di quali sono adesso le emergenze, le urgenze le necessità".