Coronavirus, Fazzolari: accolta FdI su titoli sanitari all'estero

Fdv

Roma, 18 mar. (askanews) - "Grande soddisfazione per l'accoglimento nel decreto 'Cura Italia' della richiesta di Fratelli d'Italia di prevedere un meccanismo facilitato e accelerato per il riconoscimento dei titoli medico-sanitari conseguiti all'estero". Lo ha detto il senatore di Fratelli d'Italia, Giovanbattista Fazzolari, responsabile nazionale del programma di FdI.

"Questa disposizione inserita nell'articolo 13 del decreto - ha spiegato - permetterà a migliaia di medici e di personale sanitario di rendersi immediatamente utile all'Italia per affrontare l'emergenza Coronavirus. E' un provvedimento che riguarda in generale i titoli conseguiti all'estero, ma che riveste una particolare importanza per la comunità italo-venezualana, che da molti anni soffre il grave problema di non riuscire a produrre tutta la complicata documentazione richiesta visto il perdurare della crisi che investe il Venezuela. Era un impegno che mi ero preso personalmente con la nostra comunità italo-venezuelana e in particolare con Alessandro Zehentner, presidente Comites Barcellona e InterComites, e con la giornalista Marinellys Tremamunno, presidente dell'Associazione Piccola Venezia, che da anni con tenacia si battono per dare una risposta a questo problema. Sono certo che i nostri connazionali provenienti dal Venezuela e dalle altre parti del mondo sapranno dimostrare a tutta l'Italia la bontà di questa scelta e la loro grande utilità in questi tempi difficili per la Nazione".