Coronavirus, Fedriga: assunzione 357 infermieri

Fdm

Trieste, 14 mar. (askanews) - L'Agenzia regionale di coordinamento per la salute (Arcs) del Friuli Venezia Giulia ha pubblicato una serie di bandi per reclutare rapidamente personale per far fronte all'emergenza Covid-19. Lo rende noto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, assieme al vice con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, precisando che i bandi, aperti per tutto il tempo dell'emergenza, non prevedono scadenza e riguardano professionisti non assunti nel servizio sanitario, anche in quiescenza.

Non è prevista graduatoria e le richieste sono inoltrate secondo i tempi di arrivo alle Aziende sanitarie, affinché valutino l'esigenza delle specifiche figure professionali e prendano direttamente contatto con gli interessati.

Le figure interessate sono medici specialisti, in modo particolare ma non esclusivo, delle specialità di anestesia e rianimazione, malattie dell'apparato respiratorio, medicina interna, medicina d'accettazione e d'urgenza, malattie infettive, geriatria, radiologia e igiene epidemiologia e sanità pubblica; medici specializzati o privi del titolo di specializzazione; infermieri; assistenti sanitarie; tecnici di laboratorio; tecnici di radiologia; tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare; operatori sociosanitari.

I bandi sono reperibili nel sito arcs.sanita.fvg.it e le domande vanno inviate all'indirizzo em.covid19@arcs.sanita.fvg.it La Regione rende noto inoltre che Arcs ha adottato un decreto per l'utilizzo della graduatoria a tempo indeterminato che assegna alle Aziende sanitarie e agli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) ulteriori 357 infermieri, oltre ai 545 già assegnati nella seconda metà di febbraio.