Coronavirus, Fedriga: non è il momento delle critiche

Fdm

Trieste, 2 mar. (askanews) - "In questo momento non voglio fare critiche a nessuno. Poi una volta che questa situazione sarà finita, ognuno dirà chi ha fatto bene e chi ha fatto male, però per me adesso bisogna solamente collaborare al massimo fra istituzioni". Lo ha detto il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a margine di un incontro a Trieste con gli esponenti degli istituti bancari. "Vedo anche da parlamentari della maggioranza uscite scomposte, ma io non rispondo e non voglio rispondere a queste polemiche o altre cose simili - ha ribadito Fedriga -. Ripeto che in questo momento da governatore credo che bisogna solo collaborare. Anzi, bisogna fare tra le istituzioni un'alleanza. Dopo di che è chiaro che legittimamente ognuno potrà esprimere delle criticità, ma io sono presidente di Regione e penso al Friuli Venezia Giulia". "L'ultima cosa da fare da parte delle istituzioni è una valutazione di carattere politico: oggi - ha concluso Fedriga - dobbiamo lavorare per cercare di affrontare al meglio la situazione".