Coronavirus, Feltri: "Muoiono i vecchi e gli altri non si allarmano"

webinfo@adnkronos.com

"Contrordine: non è vero che non esista il razzismo. C’è e colpisce i vecchi". Vittorio Feltri, su Twitter, si esprime così dopo le ultime informazioni relative al numero dei decessi di soggetti colpiti dal coronavirus. L'elenco comprende essenzialmente persone anziane, spesso affette da altre patologie. "La prova consiste nel fatto che il virus uccide le persone su di età e ciò sembra consolare chi ha paura di Corona. Finché crepano i Matusalemme non è il caso di allarmarsi", aggiunge Feltri.