Coronavirus, festa tra universitari: 20 denunce a Bologna

webinfo@adnkronos.com

Avevano organizzato una festa in casa, violando le prescrizioni del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri sulle misure emergenziali per il coronavirus. Così, 20 persone sono state denunciate dalla polizia di Bologna per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Ad avvisare le forze dell’ordine è stata una segnalazione, arrivata attorno alle 22.30: quando gli agenti sono arrivati sul posto, un appartamento in via Filopanti, zona universitaria, hanno identificato i partecipanti, un gruppo di studenti della John Hopkins University, per i quali poi è scattata la denuncia.