Coronavirus, Fi: da Conte no passerella, coinvolgimento vero

Fdv

Roma, 3 mar. (askanews) - "Forza Italia ha avanzato delle proposte e ci aspettiamo il coinvolgimento da parte del governo". I rapporti con l'esecutivo e con il premier Giuseppe Conte "non si devono limitare a questa sera, le passerelle non servono". Lo ha detto la presidente dei deputati di FI Maria Stella Gelmini nell'incontro con i giornalisti (svolto insieme a Anna Maria Bernini, presidente dei senatori, e Giorgio Mulé, coordinatore di gruppi azzurri di Camera e Senato) a poche ore dall'incontro delle opposizioni con Conte sull'emergenza coronavirus.

Tutta l'Italia, ha continuato Gelmini, "è in una condizione di emergenza, il Paese è tutta una zona rossa" e Forza Italia "ha scelto di non infilarsi negli errori, nelle falle del governo ma di dare un suo contributo". In ogni caso, ha aggiunto, "non voteremo nulla a scatola chiusa".

Bernini ha chiarito che "FI si confronterà con il governo facendo delle sue proposte. Se saranno accolte si andrà avanti. voteremo i provvedimenti dell'esecutivo se saranno buoni, magari anche solo in parte. Se saranno cattivi non li voteremo, nell'interesse del Paese".

Mulè, dal canto suo, ha affermato: "Siamo disponibili a fare la nostra parte, non a recitare una parte".