Coronavirus, Fi: governo chieda patto per 'Fair Play' industriale

Pol-Afe

Roma, 24 mar. (askanews) - "L'emergenza Covid 19 e di conseguenza le misure d'urgenza che hanno costretto centinaia di imprese a chiudere i battenti per contenere la diffusione del virus, hanno raccolto la solidarietà di tanti Paesi, ma tale solidarietà non si è tramutata in concorrenza corretta nei confronti del nostro sistema industriale. Sono ormai a decine le industrie italiane che chiedono a gran voce al Governo di intervenire e chiedere un tavolo, quanto meno europeo, per bloccare le continue azioni speculative che grandi gruppi stranieri fanno sui loro clienti. Soprattutto nell'acciaio, le segnalazioni che vedono i concorrenti proporsi in sostituzione delle imprese italiane in affanno nel rispettare i termini di consegna, non fanno la pari con le accorate attestazioni di aiuto dei loro Paesi di provenienza. Patuanelli e Di Maio devono intervenire e chiedere un patto per un 'FairPlay' industriale". Lo dichiarano in una nota i deputati, Claudia Porchietto responsabile del Dipartimento Attivitá Produttive e Raffaele Nevi responsabile del Dipartimento Sicurezza alimentare e difesa del cibo italiano nel mondo di Forza Italia.