Coronavirus, Fi: risorse e dignità anche per polizie locali

Pol/Bac

Roma, 12 mar. (askanews) - "Le forze dell'ordine sono davvero in trincea in questa emergenza coronavirus. Dalle rivolte nei penitenziari alle attività di controllo di esercizi commerciali fino a posti di blocco e controlli random, rappresentano un presidio di certezza in un momento così difficile per il nostro Paese. Bene ha fatto il Ministero dell'Interno a garantire al personale delle Forze di polizia le indennità di ordine pubblico e il compenso per lavoro straordinario". Lo affermano, in una nota congiunta, i deputati di a Forza Italia Roberto Pella e Paolo Russo.

"Si tratta - aggiungono - di un riconoscimento dovuto che testimonia attenzione e rispetto. Allo stesso modo il MEF garantisca ai Comuni le risorse necessarie per gli Agenti della polizia locale che sono al fronte, esposti, privi di tutele, e pur sempre pronti a rispondere alle mille esigenze di tutela dei cittadini sul territorio. Non si capirebbero disparità e soprattutto non gioverebbero, nei prossimi difficili mesi, a quel percorso di condivisione che vede proprio i vigili urbani come prima interfaccia del cittadino. Non si tratta di danaro, ma di quel principio di dignità e di valorizzazione della professionalità per migliaia di uomini e donne che ogni giorno e notte sono i primi ad accorrere nelle emergenze, e così anche stavolta per combattere il coronavirus", concludono.