Coronavirus: Fidanza (Fdi), 'da Zingaretti tragica sudditanza mentale a Ue'

Coronavirus: Fidanza (Fdi), 'da Zingaretti tragica sudditanza mentale a Ue'

Roma, 21 mar. (Adnkronos) – “Nicola Zingaretti , l’uomo dell’ ‘allarmismo ingiustificato’ e degli aperitivi anti-contagio, ha proclamato il sacro verbo: ‘Basta sciocchezze, senza Europa non ce l’avremmo mai fatta!’. Sarebbe comico se non fosse tragico per il livello di sudditanza mentale che dimostra. Ed è falso. In primo luogo perché purtroppo non ce l’abbiamo fatta e al momento abbiamo più morti che in Cina” . Lo afferma in un video su Facebook Carlo Fidanza, capo delegazione dei Fratelli d'Italia al Parlamento europeo.

“In secondo luogo -agiunge- perché finora dall’Europa abbiamo avuto la totale assenza nella prima fase, la mancanza di protocolli comuni per catalogare contagi e decessi, il blocco delle esportazioni delle mascherine da Germania e Francia, l’incapacità di contrastare la discriminazione dei prodotti agroalimentari italiani e in ultimo le vergognose dichiarazioni della Lagarde che hanno fatto registrare il più grave crollo della Borsa italiana negli ultimi decenni con decine di miliardi di euro evaporati. Questi sono i fatti. Poi, quando Germania e Francia hanno iniziato ad avere paura, sono arrivate le aperture, i piani di acquisto dalla Bce e le aperture sul patto di stabilità dalla Commissione europea".

"Raccontare agli italiani che l’Europa ci aiuta -conclude Fidanza- serve a spianare la strada al Mes che Conte, Zingaretti e compagni vogliono farci attivare per renderci di nuovo schiavi”.