Coronavirus, Fieg: stampa insostituibile per corretta informazione

Red/Cro/Bla

Roma, 26 feb. (askanews) - "Esprimo apprezzamento per le parole del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'editoria e all'informazione, Andrea Martella, che in un momento difficile per il Paese ha invitato i cittadini ad informarsi sulle testate giornalistiche nazionali e locali e dalle agenzie di stampa per evitare messaggi fuorvianti e dannosi per la comunità". Così il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, ha commentato le dichiarazioni di Martella sull'informazione in materia di diffusione del coronavirus.

"In questi momenti difficili, la stampa è impegnata a coadiuvare lo sforzo di coloro che operano nel contrasto al diffondersi del coronavirus con una informazione corretta, verificata, attendibile. Le nostre testate giornalistiche - ha concluso il Presidente della Fieg - confermano la disponibilità a pubblicare quanto le Istituzioni riterranno utile ed opportuno, assicurando ai cittadini una informazione equilibrata, non allarmistica, attenta e consapevole del ruolo e dell'importanza che svolge".