Coronavirus: figlia dice addio alla madre per telefono

coronavirus addio madre telefono

Un’infermiera del reparto di terapia intensiva dell’ospedale Martini di Torino ha raccontato un toccante episodio che ha visto protagonista una figlia che si è trovata a dire addio alla madre, malata di coronavirus, per telefono.

Coronavirus: addio alla madre per telefono

Sono centinaia i racconti toccanti di chi ogni giorno si trova in prima linea ad affrontare l’emergenza sanitaria e vuole offrire la propria testimonianza della straziante situazione a cui ci sta mettendo di fronte. In questo caso è stata Noemi Bonfiglio, tramite un lungo post su Facebook, a esternare un episodio che ha visto con i suoi occhi.

Si tratta di una signora che dopo giorni di ricovero ha finalmente potuto vedere sua figlia tramite una videochiamata. “Sei sempre stata una guerriera mamma, non mollare mai, siamo tutti con te!“, l’ha incoraggiata quest’ultima. “Non la dimenticherò mai. Probabilmente questa è stata l’ultima volta in cui una mamma ha potuto vedere sua figlia“, ha scritto commossa l’infermiera. Perché, come ribadito da più parti, uno dei drammi di questa epidemia è quello che non permette nemmeno di dare l’ultimo saluto ai propri cari.

L’episodio ha spinto Noemi a fare una riflessione più ampia sull’emergenza in corso che in pochissimo tempo sta separando legami fino a spegnerli definitivamente. Si è infatti auspicata che questa situazione possa portare gli individui a dire un “ti voglio bene” in più e ad essere più comprensivi col prossimo. “Sono sicura che sarebbero in molti a cominciare a fare la cosa giusta, e non perché glielo impone un decreto“, ha concluso.