Coronavirus, fino a 100 letti terapia intensiva da ospedali... -2-

Mch

Milano, 3 mar. (askanews) - "La sanità privata lombarda si è mossa immediatamente, dal 21 febbraio, quando c'è stato dato il primo campanello di allarme, e si è adeguata alle indicazioni della Regione Lombardia", ha spiegato Beretta a SkyTg24. "In questi ultimi giorni è diventata assolutamente operativa, mettendo a disposizione dei posti letto di terapia intensiva e dei posti letto isolati per i pazienti positivi al Coronavirus".

Beretta ha poi ricordato che "i nostri medici, soprattutto una equipe del gruppo San Donato e soprattutto dell'ospedale San Raffaele, sono già operativi da domenica nella zona rossa di Lodi e di Codogno. Si tratta di una ventina di medici anestesisti. Probabilmente - ha chiosato - le persone prestate aumenteranno nel giro di pochi giorni".