Coronavirus, Fnomceo: governo faccia azione sorveglianza su Regioni -2-

Gtu
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - "Ora richiamiamo ancora una volta il Governo centrale a un'azione di sorveglianza delle Regioni, perch quelle difformit che si sono venute a creare nella gestione della fase acuta dell'epidemia non debbano adesso ripercuotersi sulla ripresa della vita 'normale' e sulla prevenzione di un'eventuale seconda ondata di Covid", avverte Anelli, spiegando: "Abbiamo notizia, ad esempio, di una difformit nella gestione, nelle diverse Regioni, della prossima campagna anti-influenzale, che costituisce uno step essenziale nelle strategie di prevenzione". "Una efficace campagna di vaccinazione antinfluenzale, da iniziarsi auspicabilmente e su tutto il territorio ai primi di ottobre, eluderebbe la sovrapposizione di infezioni, con il duplice effetto positivo di aiutare i medici nella diagnosi differenziale e di evitare il sovraffollamento degli Ospedali e dei pronto soccorso a causa dell'influenza", spiega il presidente Fnomceo, aggiungendo: "Tuttavia, abbiamo notizia che alcune Regioni non avrebbero ancora portato a termine le procedure di acquisto dei vaccini". (Segue)