Coronavirus, Fontana:forse situazione non chiara a tutto Governo

Asa

Milano, 10 mar. (askanews) - "La sensazione che ho potuto percepire è che ancora non sia ben chiara presso tutti, presso colleghi delle Regioni ma forse anche presso qualche rappresentante del Governo, la reale situazione che stiamo vivendo in Lombardia". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo un confronto con rappresentanti dell'esecutivo sull'emergenza Coronavirus. Fontana ha ribadito che i dati dell'ex zona rossa di Lodi e di Codogno mostrano un'evoluzione positiva e in riduzione. "Questo è il dato da cui partire e che ha portato tutti i sindaci delle città capoluogo a chiedere alla Lombardia di farsi interprete presso il Governo per chiedere misure ancora più stringenti" ha aggiunto. Una richiesta contenuta in una lettera, sottoscritta dagli stessi sindaci, illustrata in serata Governo che sta valutando.