Coronavirus, Fontana: impennata contagi rattrista, 2.500 in più

Asa

Milano, 26 mar. (askanews) - "Quel trend che speravamo stesse iniziando a stabilizzarsi, per poi iniziare a scendere, oggi ha avuto un'impennata in senso contrario". Lo ha ribadito il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante una videoconferenza con la stampa estera. "Purtroppo, dopo tre giorni nei quali gli aumenti dei contagi si erano stabilizzati su 1.600-1.800 in più, oggi c'è stato un picco e siamo risaliti a piu di 2.500 nuovi contagi" ha aggiunto dicendo che si tratta di una "notizia che mi rattrista". Quanto al motivo della nuova impennata Fontana ha aggiunto che non è noto: "Vorremmo saperlo anche noi, l'unica ragione che possiamo darci è che evidentemente le misure più rigorose adottate una decina di giorni fa non hanno ancora cominciato a dare le risposte che tutti ci aspettiamo" ha proseguito.