Coronavirus, Fontana: non tanto pericoloso, poco più di influenza

Mch

Milano, 25 feb. (askanews) - "Stiamo cercando di far capire che questa è una situazione difficile, ma non così tanto pericolosa. Il virus è molto aggressivo nella diffusione, ma nelle conseguenze lo è molto meno". Lo ha detto il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, in una informativa al Consiglio regionale sull'emergenza Coronavirus. Fontana ha citato le parole di "tecnici" secondo cui si tratta "poco più di una normale influenza".

Fontana ha ricordato che le persone che purtroppo sono decedute sono molto anziane o con patologie pregresse importanti. "Non bisogna preoccuparsi, bisogna seguire le indicazioni", ha ribadito il governatore che ha rivendicato la bontà delle scelte fatte dalla Regione: "Queste scelte sono state rigorosamente valutate e apprezzate dall'Istituto superiore della Sanità e dalla Oms che, pur ribadendo una certa preoccupazione per la situazione dell'Italia, plaude alle iniziative che abbiamo assunto".

L'obiettivo primario, ha chiosato Fontana, è "mettere una barriera alla diffusione".