Coronavirus, Fontana: "Nuova ordinanza perché situazione peggiora"

webinfo@adnkronos.com

L'ordinanza della Regine Lombardia che impone nuovi divieti per frenare il contagio da coronavirus è "una decisione dettata dal serrato confronto con le nostre autorità sanitarie che ci impongono di agire nel minor tempo possibile. La situazione non migliora anzi, continua a peggiorare". Lo afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. "Non so più come dirlo: solo con l'estrema limitazione dei contatti interpersonali possiamo cercare di invertire questa tendenza".